Ti stai chiedendo se l’acqua depurata con l’osmosi inversa fa male?

Ti piacerebbe conoscere quali sono i pro e i contro dell’acqua osmotizzata?

Vuoi sapere quali sono le opinioni mediche a riguardo?

Giuro che in questo articolo avrai tutte le risposte! 😉

Vorrei portarti a ragionare riguardo l’acqua e sfatare alcuni falsi miti che circolano. 

stefano-zerofatica-300

Ma intanto lascia che mi presenti.

Ciao sono Stefano di zerofatica.com, un esperto in depurazione dell’acqua, e in questo articolo ti parlerò a tutto tondo del rapporto tra acqua osmotizzata e salute.

Purtroppo navigando in rete si trovano contenuti scritti da NON esperti, approfittatori o persone che non conoscono tecnicamente il mondo dell’acqua.

Ho trovato molte informazioni sbagliate o scritte appositamente per farti acquistare un prodotto piuttosto che un altro.

A quel punto ho deciso di scrivere questo articolo, con info corrette e consigli più appropriati.

Sei pronto? Cominciamo!

Ah a proposito, se hai bisogno di un consiglio io sono a tua disposizione. Puoi chiamarmi o scrivermi al
3516272270 
(Clicca sul numero di tel e parte direttamente la chiamata)

L’acqua filtrata con l’osmosi inversa è trattata chimicamente?

Spesso alcuni mi contattano intenzionati ad acquistare un depuratore ma sono terrorizzati dal processo dell’osmosi inversa.

La paura deriva solo da mancanza di informazioni.

Infatti l’acqua NON è assolutamente trattata chimicamente.

Ma tramite un processo meccanico.

Che significa?

Che non viene aggiunta nessuna sostanza chimica.

E che l’acqua da trattare viene pressata e fatta passare attraverso un filtro delle dimensioni di 0,001 micron.

Dalla parte opposta del filtro passano solo le molecole di H2O e alcuni sali minerali.

Tutto il resto viene scartato (sedimenti, metalli pesanti, batteri, cloro, nitriti e nitrati etc..).

Ecco qui uno schema che riassume visualmente il funzionamento dell’osmosi inversa:

osmosi inversa fa bene fa male schema

L’osmosi inversa non aggiunge nulla di chimico all’acqua.

Come invece fanno le caraffe filtranti che aggiungono il sodio.

Il sapore dolce dell’acqua filtrata con le caraffe filtranti deriva dall’aggiunta di sodio (a proposito ho scritto un articolo a riguardo qui).

E’ la stessa acqua del ferro da stiro?

Un’altra obiezione che spesso sento dire è:

“L’acqua trattata con l’osmosi inversa è senza sali minerali, come quella del ferro da stiro”

Ovviamente anche questa cosa non è vera.

L’acqua del ferro da stiro contiene solo H2O, senza sali minerali. Ciò significa che il suo residuo fisso è 0.

Il residuo fisso è la quantità di residuo che si forma nel fondo di un contenitore dopo aver fatto evaporare 1 litro d’acqua.

Si misura in milligrammi.

Io di solito taro l’acqua del depuratore per essere a 20 – 25 mg/lt, non a 0 mg/lt.

Sai a quanto corrisponde il residuo fisso della Sant’Anna?

A 22 milligrammi per litro.

L’acqua del depuratore a osmosi inversa ha la stessa qualità dell’acqua Sant’Anna.

acqua residuo fisso sant anna osmosi inversa

E poi in pochi sanno che il residuo fisso dell’acqua del depuratore a osmosi inversa può essere regolato a proprio piacimento.

Vuoi l’acqua a 50 mg/lt?

Nessun problema, basta girare una levetta e la ottieni.

Il residuo fisso dell’acqua ovviamente influenza il gusto.

Più il valore è basso, più l’acqua risulta amarognola al gusto.

Chi ne parla male?

Chi dice che l’acqua osmotizzata è la stessa del ferro da stiro sta solamente dicendo una falsità.

Ma chi sono?

In genere 2 categorie:

1) Chi vende acqua in bottiglia. I produttori di acqua in bottiglia sono totalmente contrari alla diffusione dei depuratori d’acqua domestici perchè corrodono le loro quote di mercato.

2) Chi commercializza altri tipi di trattamento dell’acqua. Es. le caraffe filtranti, gli ionizzatori d’acqua, la microfiltrazione. Sempre per ovvi motivi di concorrenza.

Pensano che screditare e diffondere false informazioni sia un’arma efficace.

Ma in realtà si ritorce contro, perchè la verità viene sempre a galla.

Non si può nascondere.

Quelli che parlano male non sono di certo i medici (tra poco ti mostrerò cosa pensano dell’acqua trattata con l’osmosi inversa).

Quali sono le sue proprietà e i suoi benefici?

Adesso passiamo a comprendere quali sono le sue proprietà.

Essendo un’acqua molto leggera, la sua proprietà fondamentale è l’eliminazione delle tossine.

L’acqua a basso residuo fisso aumenta il fenomeno della diuresi.

Spesso la prima cosa che mi dicono i clienti è:

Ciao Stefano, lo sai che da quando bevo l’acqua del depuratore ho notato che vado spesso in bagno?

E io rispondo che è normale.

L’acqua depurata contiene molecole di H2O che sono libere da legami chimici con altre molecole.

Per cui entrano nel nostro corpo e tendono a legarsi con le molecole di scarto in circolazione.

Da ciò deriva l’aumento della frequenza della pipì.

Non solo dal fatto che da quanto è buona ti viene voglia di berla in ogni momento della giornata. 😉

Ecco qui gli ulteriori benefici:

  • Permette il raggiungimento dei valori ottimali di pH gastrico;
  • Aiuta a superare gli stati di acidità;
  • Riduce il tempo della digestione;
  • Aiuta in caso di disturbi all’apparato urinario;
  • Favorisce il superamento dei problemi intestinali in generale;
  • Velocizza l’eliminazione dell’acido urico in caso di rallentamenti;

 

I depuratori a osmosi inversa sono certificati CE e dal Ministero della Salute

Secondo te avrebbero regolamentato un prodotto che fa male alla salute delle persone?

L’osmosi inversa è un processo di affinamento dell’acqua che è conforme alle leggi italiane ed europee.

Tutti i purificatori d’acqua per essere commercializzati devono essere conformi al Decreto Ministeriale N° 174/04 – e al D.M. 25/12.

Quindi semaforo verde.

E quali sono le opinioni mediche a riguardo?

I medici non si sbilanciano molto sulla qualità dell’acqua.

Tendono a consigliare determinati tipi di acqua a seconda delle patologie del paziente.

Ad esempio in caso di osteoporosi consigliano l’acqua con alto contenuto di calcio.II

In caso di calcoli renali consigliano l’acqua a basso residuo fisso.

In caso di assenza di patologie, non si sbilanciano e lasciano la scelta al paziente.

I dietologi invece preferiscono di gran lunga l’acqua trattata con l’osmosi inversa perchè è uno strumento che consente di eliminare i liquidi in eccesso e le tossine.

stefano-zerofaticaSe stai valutando l’acquisto di un depuratore e sei interessato a un’offerta vantaggiosa (depuratore a costo 0) ti consiglio di cliccare sul link e visitare la pagina.

Per il momento è tutto.

A presto e grazie per aver letto questo articolo

Spero di averti schiarito un pò di dubbi

Stefano

Bonus depuratori acqua 2021

COME OTTENEREL'ECOBONUS PURIFICATORE ACQUA 2021 - FINO A 5000 €

 

Inserisci la tua email per scaricare i PDF. Niente email di SPAM, è contro la mia filosofia

Privacy

You have Successfully Subscribed!

Contattaci su whatsa
Hai bisogno di aiuto?
Ciao 👋
possiamo aiutarti? Siamo pronti a risponderti!